Children’s Centres e attività locali per mamme e bimbi in UK

Children’s Centres e attività locali per mamme e bimbi in UK
Quando mi sono trasferita in UK due anni fa, tra le mille preoccupazioni e le piccole ansie che mi accompagnavano, non c’era assolutamente la paura di non riuscire a fare nuove amicizie. Nonostante mio marito (che si era spostato qualche mese prima di me) mi avesse avvertito, io non ci volevo credere e dentro di me pensavo che non avrei avuto difficoltà. Quanto mi sbagliavo!
Magari vi racconterò in un altro post i miei approcci fantozziani alla pausa caffé in ufficio e i tentativi imbarazzanti di spingere la conversazione oltre un formale ‘How are you doing?‘, ma viste le premesse capirete che, una volta incinta, qualche timore di ritrovarmi un po’ sola con il mio bimbo appena nato a quel punto mi era venuto. E di nuovo invece mi sbagliavo: in UK esiste una rete di supporto alle mamme davvero preziosa.

Un’attenzione tutta particolare alle famiglie è già evidente dalla disponibilità di baby changing facilities un po’ ovunque, così come dalla discreta presenza di locali baby-friendly in cui puoi allattare al seno senza sentire il minimo imbarazzo, utilizzare i seggioloni a disposizione,  sentirti a tuo agio anche se il tuo bimbo fa qualche capriccio perché intorno a te invece di facce scocciate ci sono sorrisi di solidarietà.
Quello però che non mi aspettavo di trovare è la possibilità di uscire ogni giorno per un appuntamento preciso, potendo scegliere tra tante attività settimanali da fare insieme al mio bimbo.
Diciamolo sinceramente: soprattutto nelle prime settimane, anche solo uscire di casa sembra un’impresa sovrumana e avere un appuntamento in agenda aiuta a darsi una mossa, così come la prospettiva di fare due chiacchiere con qualcuno che sa che una doccia di 2 minuti e mezzo con la porta aperta e l’orecchio teso è il momento più rilassante della tua giornata e non si scompone a parlare di cacca, rigurgiti e notti insonni!
E la stessa cosa succede più avanti, quando ormai la routine è rodata ma una passeggiata solitaria al parco non ti attrae quanto la compagnia di altre mamme e dei loro bimbi.
Siano quindi benedetti i Children’s Centres e tutte le persone che localmente si occupano di organizzare attività di ogni tipo, gratuite o quasi!
Dagli stay & play in cui per un paio d’ore i bimbi possono giocare insieme o semplicemente osservarsi con curiosità quando sono piccoli piccoli, alle story & rhyme time sessions in cui si legge una storia tutti insieme e poi si cantano canzoncine e filastrocche, ai laboratori di art & craft per i bimbi un po’ più grandi, ogni giorno in zona c’è qualcosa da fare.
E ritrovare le stesse facce settimana dopo settimana aiuta a rompere il ghiaccio e scambiare due battute, poi il numero di telefono e magari vedersi con qualche mamma per un caffé in altre occasioni. Senza contare l’effetto che queste sessioni hanno sui bimbi, che si scatenano come pazzi per un’ora o due e alla fine si appisolano sfiniti (non sempre eh, ma succede!).
Ogni Children’s Centre ha le sue attività ma spesso sono molto simili e comprendono anche corsi dedicati solo ai genitori, con la possibilità di utilizzare una crèche interna che cura e intrattiene i bimbi mentre le mamme (o i papà) sono impegnati. I corsi – spesso totalmente gratuiti – sono di vario tipo, ma vi segnalo in particolare quello di inglese per stranieri. Per le mamme arrivate da poco che ancora hanno difficoltà con la lingua è un’ottima risorsa di cui spesso non si è a conoscenza.
Un altro spazio da tenere sempre d’occhio è la library della zona, dove le attività per babies & toddlers sono ancora una volta all’ordine del giorno. Da lettrice accanita trovo meravigliosa l’idea di avvicinare i bimbi alle biblioteche e ai libri fin da piccolissimi e, manco a dirlo, sono una fedelissima delle rhyme time sessions della mia zona!
 Insomma il mio consiglio è quello di esplorare i centri più vicini a voi e informarvi su tutto quello che hanno da offrire: vi ritroverete affezionate frequentatrici come me prima di rendervene conto. E se siete ancora in attesa iniziate subito:  tante attività sono aperte e pensate per le mamme col pancione, proprio per accompagnarle fin dalla gravidanza.
 Alcuni link utili:
Trova il Children’s centre più vicino a te
Children’s Centres a Reading

Photocredit: Markus Spiske

Ti potrebbero anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.